giovedì 10 marzo 2016

PREMIAZIONE PROGETTO EDUCATIONAL ECOPNEUS e LEGAMBIENTE 2015

Ancora un importante riconoscimento per Cassano: Premiata la II C

dell’Istituto Comprensivo Statale “Perotti-Ruffo”


La cerimonia si è svolta nella mattinata di ieri, giovedì 3 marzo al Teatro Forma di Bari: ha partecipato una platea di oltre centocinquanta ragazzi, tra cui gli studenti dell’I.I.S.S. “Rosa Luxemburg” Liceo Artistico indirizzo audiovisivo - multimediale di Acquaviva delle Fonti, gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Einaudi-Grieco”, Sezione Servizi Commerciali - Grafico Pubblicitario di Foggia oltre agli euforici alunni cassanesi dell’Istituto Comprensivo Statale “Perotti-Ruffo” – Scuola Media.
Ad aprire e animare la mattinata di festa ci ha pensato il giornalista Luca Pagliari con alcune riflessioni sulle problematiche ambientali e con la proiezione dei migliori video spot delle tre scuole pugliesi.

La cerimonia è entrata nel vivo con l’intervento del presidente di Legambiente Puglia, Francesco Tarantini, che ha premiato ulteriormente i nostri ragazzi della II C comunicando che il loro video diventerà lo spot del Progetto del Parco Nazionale dell’Alta Murgia “Un parco pulito 365 giorni all’anno” che in primavera coinvolgerà le associazioni e la popolazione interessata in alcune giornate di pulizia dai rifiuti.

Alla presenza del Circolo Legambiente Cassano, del prof. Antonio Capone, dell’Assessore alla Qualità dell’Ambiente di Cassano delle Murge, Michele Maiullaro, del Presidente di Legambiente Puglia, Francesco Tarantini e del Direttore Generale di Ecopneus, Giovanni Corbetta, è stato assegnato il Primo Premio alla classe II C (ora III C)  dell’Istituto Comprensivo Statale “Perotti-Ruffo” di Cassano delle Murge. È in questa scuola che Ecopneus ha realizzato una superficie nuova in gomma riciclata in cui sono stati impiegati 900 kg di polverino di gomma riciclata ricavato dalla lavorazione di 173 PFU.

Durante la premiazione il Presidente del Circolo Legambiente Cassano, Pasquale Molinari e i volontari presenti per l’occasione, Loredana D’Ambrosio, Nicola Disabato e Giovanna Macchione hanno manifestato il loro entusiasmo per aver coinvolto gli Istituti Scolastici cassanesi in questo meraviglioso progetto di sensibilizzazione alla legalità e di valorizzazione e tutela del territorio che deve partire proprio dai più giovani.

Soddisfatto e orgoglioso della sua Cassano Ecologica anche l’assessore Michele Maiullaro che ha consegnato personalmente la targa di riconoscimento agli emozionati e felici alunni accompagnati dall’energico prof. Antonio Capone da sempre sensibile alle tematiche ambientali.

Alle altre due scuole finaliste, Ecopneus ha donato delle aree comuni dove i ragazzi possono studiare o stare in compagnia, con sedute e pavimenti realizzati in gomma riciclata da Pneumatici Fuori Uso.

Gli incontri frontali organizzati e diretti dai nostri volontari, la visita guidata presso l’impianto di frantumazione di Corato e questa giornata di premiazione rappresentano un percorso educativo importante che ci auguriamo possa proseguire attraverso la formazione di una o più “Classi per l’Ambiente” proposte da Legambiente Scuole e Formazione.